Charles Michel lascia la presidenza del Consiglio Europeo

Strane dimissioni di Michel dalla presidenza del Consiglio europeo Charles Michel, il belga presidente del consiglio europeo, annuncia le sue dimissioni anticipate dalla carica. Motivo? Candidarsi alle prossime elezioni europee al fine di “perseguire la propria carriera politica come Mep”. Semplice membro del Parlamento (...) Che succederà adessora? In caso…
Leggi tutto...

L'Iran, la macchina di morte (con la Cina...)

Le repressioni iraniane dimenticate! Mojahed Kourkour ha trentotto anni ed è in carcere nella prigione di Ahvaz, nell’Iran occidentale, da novembre 2022. La Corte Suprema della Repubblica Islamica lo ha condannato a morte e nei prossimi giorni il regime di Teheran potrebbe compiere l’esecuzione. L’accusa contro di lui è puramente…
Leggi tutto...

Si cercano leaders

Chiunque osservi senza criteri oleografici la situazione geopolitica attuale non può che provare perplessità. Il quadro è caotico e sconnesso, ma con alcune costanti, Oltre all’imperversare del fanatismo islamico di varie denominazioni e colori, esso mostra infatti anche un diffuso dilettantismo, stantie derive ideologiche, apatia e soprattutto mancanza di visione,…
Leggi tutto...

Due anni di aggressione russa all’Ucraina

L'operazione militare speciale di Putin continua Con i disastri provocati dall’aggressione all’Ucraina, Putin non può rinunciare a una vittoria completa: de-nazificazione, smilitarizzazione, russificazione dell’Ucraina (ricordiamo anche quanto vuole fare Kirill con i “gay”, stranamente non menzionato dai cd “putiniani” italici) (...) Le opinioni pubbliche ucraina e russa sono a favore…
Leggi tutto...

Newsletter

. . . .