La narrazione russofila sulla guerra in Ucraina

La guerra in Ucraina e le parole-chiave dello zar Nel Donbass soldati ucraini commettono atti di cannibalismo, denunciò alla Camera il 24 giugno 2014 la portavoce dei Cinque Stelle Marta Grande. Prova, «la foto di un soldato ucraino mentre tiene tra le mani sogghignando in modo ineffabile il braccio semi…
Leggi tutto...

Gli 007 indiani accendono un faro sulle società cinesi

La Cina finalmente attenzionata dai servizi indiani! L’Intelligence Bureau, l’agenzia di controspionaggio in India, ha creato una nuova struttura per collaborare con le forze di polizia competenti in materia finanziaria nelle indagini sulle entità commerciali cinesi in India (...) Le indagini delle agenzie di intelligence dal 2020 hanno rivelato un…
Leggi tutto...

Cina e Occidente, dialogo e pace. Un'apertura per il mondo

La Cina si riapre all'Occidente Oggi la Cina, piaccia o non piaccia, c’è ed è quella che è. È logico chiedersi quali motivi e interessi ispirino l’attuale apertura e fanno pensare in questo senso notizie come quelle sulla ridotta crescita del Pil e sulla “frenata demografica”. Ma, quali che siano…
Leggi tutto...

I dossier sul tavolo della riunione Nato di Ramstein

Ancora Ucraina e la Nato decide cosa fare Si tiene a Ramstein una riunione dei 40 Stati che forniscono armi all’Ucraina. L’Italia dovrebbe comunicare la composizione della sua sesta tranche di aiuti militari, recentemente autorizzata dal Parlamento. Gli altri principali Stati hanno già fatto. È opportuno che non vi siano…
Leggi tutto...

Dignità regale e meschinità repubblicane

Alcuni giorni fa, l’ex-re Costantino II di Grecia è morto in un ospedale ad Atene.Nonostante egli sia stato a tutti gli effetti un capo di Stato, almeno dal 1963 al 1967,anno in cui partì in esilio, il Governo greco non gli ha concesso un funerale coerentecol ruolo da lui detenuto,…
Leggi tutto...

Newsletter


. . .