Incredibile Matteo!

Il prenier ha conquistato l'Italia, checché ne dicano gli avversari, dentro il Pd e fuori il Pd. Sì, pertché Renzi di avversari ne ha tanti. Non solo Beppe Grillo. Certamente la vecchia guardia dei democratici storce il naso, da D'Alema alla Finocchiaro passando per Bersani e Fassina. Federico Geremicca, su…
Leggi tutto...

Matteo, un uomo solo al comando

Renzi ha stravinto le europee ed ha avuto quella legittimazione che gli faceva difetto. Adesso può davvero cambiare lo Stato in profondità. Può anche vivacchiare e limitarsi a qualche riforma superficiale come quella del Senato, provare a forzare i limiti europei. Ne ha la forza e la possibilità. Oppure passare…
Leggi tutto...

Il Pd di Renzi è il partito più amato dagli italiani

Beppe Grillo con le sue invettive, i suoi insulti, il suo definirsi “oltre Hitler”, il suo appello ai “processi” online ha fatto paura ai moderati italiani, ecco cosa il comico genovese ha combinato. Gli elettori si sono rifugiati nell'hastag #cambiaverso rassicurante di Renzi. Perché la paura – questa sì, non…
Leggi tutto...

L'Italia non può fare a meno dell'Europa

Bisogna andare a votare perché l'Europa faccia una vera azione anti-crisi, si doti delle armi monetarie "non convenzionali" giuste e metta al centro della sua azione di politica industriale la manifattura e l'innovazione, possa pesare (davvero) su quadranti geo-politici delicati come quelli di Ucraina, Siria e Libia, completi il suo…
Leggi tutto...

Più Europa e non meno Europa

L'Unione Europea ha combinato tanti errori in questi ultimi anni. Si è dimenticata ad esempio dei problemi della sua gente. Il Parlamento europeo che uscirà dalle urne questa sera ha bisogno di persone competenti, capaci di fare la differenza nella preparazione delle leggi, di portarci un po’ di benessere, di…
Leggi tutto...

Newsletter

. . . .