Web, nome e cognome di chi fa i commenti

da internet

Il fenomeno dei troll sta assumendo dimensioni che preoccupano. Il troll nel gergo di internet e in particolare delle comunità virtuali è una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi. In Rete fioriscono commenti assai discutibili sovente volti a denigrare un articolo, il suo autore o un'azienda per metterla in cattiva, cattivissima, luce. Sempre più spesso l'insulto, gratuito, coglie nel segno. Se tutto questo fosse spontaneo, ci troveremmo di fronte a un interessante fenomeno sociologico, ma non è così. Una persona che lavora per una società di pubbliche relazioni in Europa ha raccontato che alcuni assumono persone pagate per fare commenti online, anonimamente, di stampo positivo se riguardano i propri “datori di lavoro”; e negativo se riguardano società concorrenti. Si dice che anche i partiti politici, in vari paesi, facciano lo stesso. Sulla scena ci sono russi e cinesi, dove la libertà di espressione è molto limitata. Così Anne Applebaum su il Post.

Un grande problema la libertà di insulto sull'web