Il premier si pone fuori dalla Costituzione

"Il nostro sistema costituzionale, a differenza di altri, non prevede la sospensione dei diritti fondamentali né l’attribuzione al governo di poteri straordinari che limitino quelli del Parlamento. Salvo lo stato di guerra, in cui sono le Camere a conferire all’esecutivo i pieni poteri. Tuttavia, una situazione straordinaria può essere affrontata…
Leggi tutto...

Dopo le leggi, indispensabili i decreti attuativi

Oltre il 27% dei provvedimenti attuativi mancanti infatti ha superato la data entro cui dovevano essere adottati. Parliamo nello specifico di 20 decreti attuativi su 73 che ancora devono trovare la luce. Di questi 20, 6 sono di competenza del ministero dell’economia, 4 dell’infrastrutture, 3 rispettivamente del ministero della cultura…
Leggi tutto...

Il dramma Italia con vista da Palazzo Chigi

Questo esecutivo ha un problema con la verità. Mente spesso, mente troppo. Non è la solita attitudine del governanti a occultare ai governati ciò che va occultato per il supposto bene dello Stato. E nemmeno colpa della sovrastante propaganda sulla realtà. Il commento di Mario Lavia su Linkiesta. Governo in…
Leggi tutto...

"Abbiamo un governo incapace di decidere''

Governo Conte "indecidente'', non si prende le sue responsabilità La procedura esiste da tempo ma negli ultimi dieci anni è molto aumentata fino a essere applicata in maniera assidua dai governi Conte. Vi si ricorre quando non si riesce ad attuare fino in fondo l’indirizzo politico sul quale si basa…
Leggi tutto...

Provaci ancora, Conte, a semplificare non a ...

...a complicare! Dai grandi appalti alle procedure più piccole. Di recente è girato un video di Carlo Cottarelli in cui l’economista, tra il divertito e lo sgomento, raccontava la sua peripezia per il rinnovo della patente alla Motorizzazione civile: volendo andare allo sportello 'fisico' aveva poi scoperto solo lì, sul…
Leggi tutto...