“Mancette senza crescita per tenere in piedi il Governo”

Dovremo tenerci per un altro due anni e mezzo quel che è ormai senza dubbio un pessimo Governo, disunito su tutto e come tale dedito soltanto ad alimentare con mance e mancette questa o quella corporazione, appunto varando una Legge di bilancio che – Cassese docet – “è la sagra del corporativismo, un coacervo di misure che accollano alle generazioni future un forte debito aggiuntivo”. Un documento che è “solo formalmente un provvedimento unitario. Vi dominano il settorialismo e la non-pianificazione”. Il commento di Sergio Luciano su il Sussidiario.

Conte 2 ovvero il governo delle regalíe

Leggi tutto...

Pd e M5s non vanno d’accordo e tirano a campare

Governo nelle curve ma non esistono soluzioni migliori del “tirare a campare”, andreottianamente sempre meglio del “tirare le cuoia”. Conte ha deciso: nella vita vuol fare politica. È stato indicato dai 5 Stelle, ma oggi annovera in quelle fila i suoi peggiori nemici: quindi si sente più martire che miracolato, e c’ha pure un po’ di ragione (...) Stia bene attenta l'Italia a non far venire in mente ai mercati che tanta indisciplina potrebbe ancora indurre reazioni punitive dall'Europa. Sarebbe la fine Il commento di Sergio Luciano su Il Sussidiario.

Siamo in mano alla Bce (per fortuna!)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS