Crisi di governo, in soccorso Mario Draghi

Prima di sapere se il presidente della Bce, in uscita ad ottobre, potrebbe essere disponibile a un tale incarico - e chi lo conosce bene sa che lo rifugge nella maniera più assoluta e solo un forte pressing del Colle potrebbe fargli cambiare idea - c’è da chiedersi però perché gli eredi del Partito Comunista e della Democrazia Cristiana, siano sempre alla ricerca di un papa straniero. Come se loro, oltre a non intercettare più le esigenze dell’elettorato di riferimento, non fossero nemmeno in grado di capire le istanze della società. Eppure il programma da affrontare con un Governo di legislatura, che nasca per evitare l’immediato ricorso alle urne, è abbastanza chiaro. Il commento di Roberto Sommella su Huffington Post.

Grazie a Mario (non Monti) Draghi se i mercati non ci affossano

Leggi tutto...

L'Europa in fiamme, aspettando il 26 maggio

  • Pubblicato in Esteri

Piazze diverse, motivazioni differenti, stessa rabbia. Francia, Spagna, Albania, Montenegro, Serbia, ma anche quelle londinesi che protestano contro l'incomprensibile Brexit e poi quelle di Varsavia, Budapest, Bucarest, colme di cittadini preoccupati per la restrizione dei diritti umani. E se in Italia ancora non si assiste a manifestazioni del genere non possiamo dimenticarci il terzo migrante morto nel centro di San Ferdinando e il fuoco sociale che cova sotto la cenere dei porti chiusi e dell'accoglienza monca. Il comment di Roberto Sommella sul sito Huffington Post.

L'Europa nel caos aspetta il momento del voto

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS