Il Parlamento peggiore in assoluto e di sempre

La scena di Vittorio Sgarbi trascinato di peso fuori dall’aula di Montecitorio è sintesi perfetta di un Parlamento ormai incapace di svolgere il suo ruolo e ridotto a fare notizia solo per fatti che nulla hanno a che fare con il mestiere che dovrebbe svolgere, cioè essere al centro del dibattito politico (in quanto luogo di discussione tra i partiti) nonché strumento principe per la formazione delle leggi. Il commento di Roberto Arditti su Formiche.

Italia, il Parlamento squalificato

Leggi tutto...

Torna la questione settentrionale!

Sono espressione dell’ambiente politico romano il presidente del Parlamento europeo David Sassoli (pur fiorentino di nascita), il commissario europeo Paolo Gentiloni, il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, così come il segretario del Pd Nicola Zingaretti, mentre è del tutto a trazione meridionale la leadership del M5S, con evidente preminenza del campano Luigi Di Maio e del siciliano Alfonso Bonafede (con all’opposizione il romano Alessandro Di Battista). Il commento di Roberto Arditti su Formiche.

Palazzo Chigi ha dimenticato il Nord del Paese!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS