L’incubo schivato da Draghi è pronto a tornare in autunno

Il buco nero dell'Italia, la recessione dietro l'angolo

La recessione in Italia non c’è, forse arriverà se la guerra in Ucraina provocherà una crisi economica internazionale, ma non siamo a questo punto. Mario Draghi da Washington ha sfidato un luogo comune,  ha raffreddato le preoccupazioni della Confindustria e del mondo produttivo e ha ridimensionato anche le previsioni del Fondo monetario internazionale. Il commento diu Stefano Cingolani su il Sussidiario.

Leggi tutto...

Si prepara una maggioranza per il dopo-Draghi?

I nostri politici pensano già al dopo-Draghi!

Attenzione a quanto sta dipanandosi sottotraccia in queste ore nella politica italiana. A fronte di dati macro che richiederebbero un Governo in carica e non in campagna elettorale permanente (...) Che dire della politica rispetto ai solidi legami tra la Lega e il partito di Vladimir Putin?  Una nuova, eterogenea ma meno spuria maggioranza di governo stia di fatto già nascendo per il dopo-Draghi. Il commento di Mauro Bottarelli su il Sussidiario.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS