Nascerà un tripolarismo con socialisti, popolari e liberali?

Si sta marciando verso un sistema tripolare? È questo che si sta costruendo dietro il palcoscenico della politica? Può darsi che l’esito dell’ennesimo capitolo della storia italiana sarà una tendenziale tripartizione che all’incirca ricalcherà lo schema delle grandi famiglie europee: socialista, popolare, liberale. Il commento di Mario Lavia su Linkiesta.

La politica italiana intravede un rimescolamento delle carte

Leggi tutto...

L’occasione storica sprecata da Meloni e Salvini

Agitare la bandiera di possibili elezioni anticipate (richiesta che avvantaggia solo Giuseppe Conte e i cacciatori di Responsabili) oppure sporcarsi le mani per il Paese, dare prova di avere una ricetta, un’idea, oltre i vecchi slogan contro gli immigrati e l’Europa? Il commento di Flavia Perina su Linkiesta.

Gli errori del centrodestra, non sanno approfittare della debolezza di Palazzo Chigi

Leggi tutto...

A Palazzo Chigi si invoca lo stato di eccezione

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri è figura più rassicurante di Matteo Salvini, da ogni possibile punto di vista, ma resta la questione del precedente, resta la questione di principio (nel metodo e nel merito) e resta la questione politica, che va al di là della pur importante discussione sull’emendamento e sulla necessità di eventuali, ulteriori correzioni di rotta. Il punto decisivo non richiede particolari approfondimenti tecnici. Semplicemente, fornire di continuo a Salvini e Meloni fondati argomenti per accusare il governo di comprimere le prerogative del Parlamento e dell’opposizione non appare il modo migliore di difendere la democrazia italiana dalla minaccia rappresentata da un’eventuale vittoria elettorale di Salvini e Meloni. Il commento di Francesco Cundari su Linkiesta.

Richiesti i pieni poteri per Via XX Settembre

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS