Alti e bassi sul settennato di Mattarella

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sospende il giudizio su se stesso. “Non spetta a me dire quanto io sia riuscito ad adempiere a questo dovere”, ha spiegato in tivù. Visto che non compete a lui, allora proviamoci noi. Iniziando da una domanda banale, la più scontata: come arbitro è stato sempre imparziale oppure ha fatto pendere il piatto della bilancia? Il quesito si giustifica in quanto nel 2015 Mattarella era stato indicato anzitutto dal Pd, e poi perché non ha voluto sciogliere le Camere quando votare avrebbe fatto comodo al centrodestra. Il commento di Ugo Magri su Huffington Post.

Luci e ombre su Sergio Mattarella? Scrive Magri

Leggi tutto...

Centro destra, Meloni batte Salvini una strategia a zero

La Meloni non ha cambiato idea ma registro. Cioè: non porta il livello di attacco oltre la soglia del consentito, ove il consentito non è un generico bon ton di maniera, ma la soglia politica che possa poi giustificare, se e quando sarà, il voto per Draghi al Quirinale (...) Giorgia Meloni ha scaricato Berlusconi per il Quirinale trasformandosi in grande elettrice di Draghi, Matteo Salvini, almeno per ora, non può formalmente farlo. Il commento di Alessandro De Angelis su Huffington Post.

Non solo il centro sinistrsa, ma anche il centro destra ha molte di difficoltà

Leggi tutto...

Renzi: "Ecco chi vuole votare nel 2022"

Dice il sen. Matteo Renzi: "Giorgia Meloni, Matteo Salvini, Enrico Letta e Giuseppe Conte. È il loro vero obiettivo. A parole dicono alcune cose, ma nella sostanza non vedono l’ora di andare ad elezioni, chi per un motivo chi per l’altro: Letta e Conte per cambiare i gruppi parlamentari, la destra perché pensa di vincere. Gli unici che non si sono accorti del giochino sono i parlamentari del centrosinistra e dei grillini che si stanno consegnando a chi li manderà a casa un anno prima. Guardi, è come con il ddl Zan: a parole lo difendevano, poi creavano le condizioni per affrontarlo". L'intervista di Alessandro De Angelis a Matteo Renzi su Huffington Post.

Conte, Letta, Meloni e Salvini vogliono votare nel 2022

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS