I rischi che corre Renzi ad accordarsi con l'ex Cav.

Matteo Renzi non sembra uomo da battaglie frontali: lo vediamo scaltro, cauto, transigente, politico da lungo corso, col futuro baricentro elettorale in punti prossimi alle acque d'Arcore; meglio così che se regnassero il pirata en chef o suoi manutengoli, ma vampiri in colletto bianco succhieranno ancora sangue dall'esausta Italia. L'allora sindaco non lesinava i giudizi morali (v'erano incappati nomi del governo Letta). Speriamo che ritrovi la chiave. Così Franco Cordero su la Repubblica

Il tribuno Matteo ci ricorda qualcuno...

Leggi tutto...

Putin ad un bivio

  • Pubblicato in Esteri

I fatti di Kiev che inquietano l'Occidente. Putin sembra che voglia ricostituire la Grande Russia, aggredendo gli Stati satelliti come l'Ucraina, dopo essersi ripreso con la forza la Crimea. In questi mesi sono fuggiti dalla Russia almeno 54 miliardi di euro in sei mesi, che diventeranno 97 miliardi a fine anno. Gli investitori occidentali riducono l’esposizione o si ritirano in previsione di una forte contrazione dei consumi. I progetti energetici nell’Artico saranno bloccati perché non arriveranno più macchinari e tecnologia. Insomma, malgrado le immense risorse della Russia l’economia corre verso un muro, e nel mondo globalizzato non è più tempo di autarchie. Così Franco Venturini sul Corriere della Sera.

Il nodo gordiano di Vladimir

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS