Il Conte senza l'oste

L’ostacolo al “Conte ter” è Conte in persona, perché, a torto o ragione, il presidente del Consiglio non si fida di quella che ai bei tempi della Prima Repubblica si sarebbe chiamata “crisi pilotata”. (...) Nel Palazzo è un florilegio di ipotesi e di smentite di ipotesi, tra ambizioni personali, auspici, disegni di improvvisati Machiavelli. Il commento di Alessandro De Angelis su Huffington Post.

C'è grande confusione nei palazzi romani

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS