Biden, ricostruire l’America e salvare il pianeta

  • Pubblicato in Esteri

Biden sta vaccinando quattro milioni di americani al giorno e, dopo aver convinto il Congresso a stanziare tremila miliardi di dollari per quelli che noi chiamiamo ristori, ha presentato un ambizioso e dettagliato piano di rinascita economica, di salvataggio del pianeta e di ricostruzione sociale per contrastare l’ascesa della Cina (...). Il commento di Christian Rocca su Linkiesta.

Il Piano Biden che piace agli Stati Uniti

Leggi tutto...

Il governo Draghi e l'inadeguatezza dei partiti

Mario Draghi è sostenuto da una maggioranza che storce il naso alle spalle del premier che gli ha tolto il pallone di giuoco. I tre partiti principali non vedono l’ora di spedirlo al Quirinale, a febbraio 2022, in modo da liberarsi dal commissariamento draghista e tornare appassionatamente al recente passato bipopulista (alleanza strategica versus pieni poteri, uno sballo). I partiti minori della maggioranza sono piccoli e litigiosi, ma soprattutto collettivamente incapaci di intestarsi la paternità e di presentarsi uniti come quelli dell’area Draghi.Il commento di Christian Rocca su LInkiesta.

Litigiosità nel governo, qualcuno vuole far fuori Draghi

Leggi tutto...

Draghi è tranquillo, i partiti no, meno che mai il Pd!

In poche settimane, grazie al favoloso innesco della crisi del Conte due, siamo passati dall’alleanza di governo tra il Pd sottomesso agli analfabetismi democratici dei Cinquestelle e il leader fortissimo di tutti i progressisti, all’immagine di Conte dietro un tavolino da tarocchi a Chigi, come lo chiama Casalino, ai Cinquestelle scissi, alla destra spaccata, alla sinistra di LeU di lotta e di governo, a Zingaretti, appunto, costretto a dimettersi e non importa se sembrano dimissioni al modo di quei personaggi che nelle commedie all’italiana si assicurano che qualcuno li tenga e poi gridano «tenetemi se no l’ammazzo». Il commento di Christian Rocca su Linkiesta.

I partiti hanno l'occasione d'oro per autoriformarsi

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS