Le riforme del centrodestra fanno bene anche alla sinistra

Le riforme del centrodestra fanno bene anche alla sinistra

La Costituzione si può cambiare, il presidenzialismo non è scandaloso

“La campagna elettorale sta soffrendo del male peggiore, il tatticismo. Il collante è la tattica elettorale dei seggi e la parola d’ordine è quella di non fare vincere le destre” (...) Il centrodestra ha le carte in regola per proporre riforme vere, cominciando dalle proposte che distinguono i singoli partiti: il presidenzialismo per FdI, il regionalismo per la Lega, il riferimento europeista per Forza Italia (...) A queste due va aggiunta la riforma dell'Europa e la revisione dei Trattati europei. Ne parla il prof. Stelio Mangiameli, ordinario di diritto costituzionale all'Università di Teramo ed esperto di regionalismo e sistemi elettorali. Su il Sussidiario.