“Great game” sul Quirinale

“Great game” sul Quirinale

ll Parlamento in pieno spappolamento dei gruppi. Sconsigliate le avventure. Pure il fatto che Conte non sia riuscito a far eleggere il capogruppo al Senato, così come i franchi tiratori del Pd sul ddl Zan indicano che l’intendenza non segue bovinamente le indicazioni dei capi: “Figuriamoci che può succedere sul Quirinale”, sussurrano i più, se non c’è la granitica certezza che si arrivi a fine legislatura. Sempre allo scoglio si torna: nel caso, chi governa l’Italia? Su Huffington Post ne scrive Alessandro De Angelis.

C'è poco da fare, i partiti (tutti) hanno un chiodo fisso in testa: chi al Colle!