La Lamorgese si autoaccusa: "Sono un'incapace''

La Lamorgese si autoaccusa: "Sono un'incapace''

Si potrebbe chiamare il paradosso Lamorgese, ministro a prescindere. Perché è il bersaglio di Salvini, e quindi non removibile. Malgrado i suoi errori, che iniziano a far breccia anche nel centrosinistra (...) Simul stabunt... per ora, ma il problema resta. E il problema - con i connotati dell'indicibilità che si addicono a un luogo sensibile come il ministero dell'Interno - è che, fosse per le classiche dinamiche politiche, il ministro Lamorgese. Il commento di Stefano Baldolini su Huffington Post.inizierebbe a vacillare davvero.

Se salta La Lamorgese, salta Draghi? Un problema per il Belpaese