Tutti i partiti con le ossa rotte, tranne uno

Tutti i partiti con le ossa rotte, tranne uno

Sarà un governo anche dei partiti, non solo tecnico, quello che inizia il suo corso alle Camere questa settimana, ma i partiti, chi più chi meno, tranne uno, escono con le ossa rotte dalle vicende che hanno portato al suo insediamento. Le convulsioni del Movimento Cinque Stelle sono fin troppo evidenti, documentate, esplicite persino. Il commento di Corrado Ocone su Formiche.

Il duo Mattarella-Draghi ha messo alla porta i partiti