Il Conte senza l'oste

Il Conte senza l'oste

L’ostacolo al “Conte ter” è Conte in persona, perché, a torto o ragione, il presidente del Consiglio non si fida di quella che ai bei tempi della Prima Repubblica si sarebbe chiamata “crisi pilotata”. (...) Nel Palazzo è un florilegio di ipotesi e di smentite di ipotesi, tra ambizioni personali, auspici, disegni di improvvisati Machiavelli. Il commento di Alessandro De Angelis su Huffington Post.

C'è grande confusione nei palazzi romani