Lo scandalo Casaleggio-Philip Morris. La stampa tace

Lo scandalo Casaleggio-Philip Morris. La stampa tace

ll caso dei rapporti tra una multinazionale che vende sostanze cancerogene e la setta informatica insinuatasi nel potere italiano in sodalizio con il movimento di Beppe Grillo, fatica a far notizia presso i grandi mezzi di informazione. Non sorprende (...) Lo scandalo dei telegiornali adunati nell’attesa del “responso” di Rousseau e l’incredibile rassegna dei quotidiani che il giorno dopo si dedicavano a commentarlo, ben raffigurava la decomposizione del terreno civile su cui si è invigorita la malapianta grillina. Il commento di Iuri Maria Prado su il Riformista.

I Cinquestelle al giro di boa. Quante rovine grazie a loro!