La mossa del Pd sul M5S rischia di mettere nei guai Conte

La mossa del Pd sul M5S rischia di mettere nei guai Conte

Palazzo Chigi non rispetta le scadenze, a Bruxelles ci si preoccupa. La manovra economica è stata scritta partendo da una Nadef che è diventata vecchia prima ancora di essere presa in seria considerazione per via della seconda ondata del Covid, nonostante contenesse anche stime basate su uno scenario negativo con un'eventuale recrudescenza del virus. L'intervista a Guido Gentili su il Sussidiario.

Il governo in ritardo su tutto