Enigma ''Waterloo” di Conte

Enigma ''Waterloo” di Conte

Impossibile per Giuseppe Conte mascherare uno stato di insoddisfazione generale che si abbatte su di lui come il temporale sugli alberi facendolo via via scendere nel gradimento degli italiani, superato persino da una Giorgia Meloni priva di una linea che non sia quella dello gnè gnè, ma tanto le basta per battere un premier che vive il suo lungo attimo di sospensione, come Bonaparte a Waterloo. Il commento di Mario Lavia su Linkiesta.

Il governo nella tempesta