Sos governo, l'ombra di SuperMario sul premier Conte

Sos governo, l'ombra di SuperMario sul premier Conte

Il tonfo è stato grande non c’è dubbio: il Pil nel secondo trimestre è sceso ancora del 12,4% rispetto ai tre mesi precedenti in cui aveva fatto registrare un -5,4%; la variazione acquisita per l’intero 2020 è del 14,5%. Se ha ragione il ministro dell’Economia e vedremo un rimbalzo del 15% vuol dire che l’Italia avrà recuperato l’intera caduta provocata dalla pandemia.  (...) Chi sarà in grado di parlare con autorevolezza a nome dell'Italia intera? Chi fornirà garanzie che i prestiti saranno gestiti al meglio? Chi potrà rassicurare i mercati? Certo non certo Giuseppe Conte. (...) Più tempo passa più l'ombra di Mario Draghi prende forma. Non sarebbe male se prendesse corpo prima di entrare nel tunnel dell'impotenza.Il commento di Stefano Cingolani su Il Sussisiario.

Conte o Draghi? Se l'Italia vuole salvarsi, la risposta è Draghi a Palazzo Chigi