In ballo la leadership del M5S, la guerra tra Conte e Di Maio

In ballo la leadership del M5S, la guerra tra Conte e Di Maio

Conte, a mio giudizio, ha in testa o di fare il candidato comune di Pd e 5 Stelle come presidente del Consiglio o di essere candidato al Quirinale. Nel primo caso, però ha bisogno di domare Di Maio, perché non si può fare capo di M5S una persona che poi potrebbe fargli mancare l’appoggio. Ma di fare il capo di M5S io credo non gli importi nulla. L'intervista al prof. Aldo Giannuli, che ben conosce i pentastellati, rilasciata a Simona Sotgiu di Formiche.

Conte si sta giocando una grossa partita, sogna l'alleanza oranica Pd-M5S