M5S e Pd, no al centrodestra per il Quirinale

M5S e Pd, no al centrodestra per il Quirinale

(Per chi nutre ancora dei dubbi...) Questo governo giallo-rosa deve durare per due buonissimi motivi. Da un lato, perché nel gennaio-febbraio 2022 toccherà a questo Parlamento il compito di eleggere il successore di Mattarella ed è preferibile che non ci sia una neo-maggioranza di centrodestra a farlo. Il commento del politologo prof. Gianfranco Pasquino su Linkiesta.

Il Pd vuole che Conte resti a Palazzo Chigi