"Il Pd al governo non sa cosa fare''

"Il Pd al governo non sa cosa fare''

Massimo Cacciari: "O i nostri sistemi liberali saranno capaci di ridefinirsi, mantenendo però ben salde le loro radici, oppure a prevalere sarà un decisionismo autoritario modello cinese. Basterebbe questo per far scattare l’allarme rosso. Non abbiamo molto tempo per disinnescare questa bomba. E da soli non potremo farcela.  O c’è una Europa che riscopre forti principi di solidarietà, sennò sarà infinitamente peggio. E a tirarci fuori dalle pesti non ci sarà l’uomo della provvidenza, neanche il tanto invocato, e capace, Mario Draghi.  Per provare a risalire, dobbiamo partire dalla consapevolezza, drammatica certo ma fondata sulla dura realtà, che siamo arrivati al fondo politico che sta diventando un abisso economico. Altro che «ricominceremo a correre». Occorre cominciare a pensare. E la vedo dura. Perché pensare è tutt’altra cosa da tutta la retorica, tutta la fuffa nella quale anche la sinistra è immersa fino in fondo''. L'intervista di Umberto De Giovannangeli su il Riformista.

Il filosofo Cacciari: "Il governo e' nella paranoia piu' totale"