La sconfitta del Pd è la sconfitta di Renzi

La sconfitta del Pd è la sconfitta di Renzi

La vera sconfitta del Pd di Renzi, però, è drammaticamente politica, è nello stesso progetto elaborato per dare al partito un volto nuovo: cancellare l’antica eredità di una sinistra polverosa e attingere ai voti del bacino moderato allora presidiato da Berlusconi & C. Così non è andata, anzi l’esito è addirittura rovesciato con tanti consensi del Pd passati nel carniere dei Cinque Stelle. E proprio nelle ex regioni rosse. Il commento di Bruno Manfellotto sul Messaggero Veneto.

Il Pd ha perso le elezioni, gli errori di Renzi