Viva il nuovo pauperismo

Viva il nuovo pauperismo

I politici e anche i funzionari dello Stato «prendono tanti soldi per non fare nulla», le istituzioni «costano troppo», le tasse servono solo a «ingrassare ministri e parlamentari». Il pauperismo da praticare in casa altrui viene giustificato dai frequenti scandali con relative ruberie. Il commento di  Claudio Giua sul Messaggero Veneto.

Non si fa politica con i fichi secchi