Ieri tutti per il maggioritario, adesso indietro tutta

Ieri tutti per il maggioritario, adesso indietro tutta

Il pericolo che corre il nostro Paese dopo l'esito elettorale della prossima primavera è quello del malgoverno consociativo, dovendo quasi sempre far convivere «il diavolo e l’acqua santa, quelli che vivono di mercato e quelli che vivono di spesa pubblica, le forze produttive e quelle improduttive, il profitto e la rendita», con le relative e più che probabili conseguenze sulla spesa pubblica. L'editoriale di Ernesto Galli Della Loggia su Corriere della Sera.

Politiche 2018, malgoverno consociativo in vista