Fibrillazioni a Palazzo Chigi, Conte rischia? Forse no

Palazzo Chigi e il Pd possono tentare prima o poi di spaccare il gruppo parlamentare di Iv. La sensazione è che il vero scontro non sia tra Zingaretti e Renzi, nonostante la scissione. Il conflitto, che si declina nel futuro come competizione elettorale, sembra riguardare Iv e Conte: sia in…
Leggi tutto...

A Renzi non piace la prescrizione di Bonafede

Frustrazione di due forze, M5S e Iv, che per mostrarsi forti esasperano le rispettive posizioni. Ma l’odore della polvere da sparo e quello del bluff si mescolano. E non solo perché dentro Iv si avvertono differenze di tono che fanno pensare a un blitz improvvisato e molto tattico. Viene da…
Leggi tutto...

Burocrazia e sprechi bloccano la crescita del Belpaese

Perché non cresciamo più o cresciamo troppo poco? La prima risposta è nell’andamento demografico. Un Paese che invecchia — e dal quale i giovani fuggono — tende ad aggrapparsi al patrimonio esistente anziché cercare nuove fonti di reddito. Privilegia la rendita, teme il rischio. Ha molta nostalgia, poche ambizioni. Siamo…
Leggi tutto...

L'opinione pubblica contro le manovre di Palazzo

Presto, molto presto verrà il tempo per ascoltare una voce che, non isolata, viene dal profondo della nostra storia: «… il potere di scioglimento delle Camere [è] strumento indispensabile per adeguare la rappresentanza popolare ai reali mutamenti dell’opinione pubblica, al di fuori della durata normale delle legislature» (Aldo Moro, Assemblea…
Leggi tutto...

I partiti in confusione totale sulla legge elettorale

L’anno è iniziato con la sentenza della Corte costituzionale sulla richiesta di referendum abrogativo della legge elettorale vigente e con la proposta di nuova legge elettorale del presidente della Commissione affari costituzionali della Camera dei deputati. La richiesta referendaria, caldeggiata dalla Lega, mirava alla soppressione dei collegi plurinominali. La proposta…
Leggi tutto...