Il Sud, le amnesie del governo

Il Sud attuale langue, imperano la disgregazione e l’abbandono. Lo sperpero e la malversazione aggravano l’ormai congenita inadeguatezza delle risorse. Le opere pubbliche sono lasciate a metà, la frequenza scolastica è massicciamente elusa, l’industrializzazione è troppo spesso fallita, le amministrazioni locali sono in mano all’incapacità o al malaffare, da stigmatizzare…
Leggi tutto...

Europee, il primato della Lega (in Italia)

C’era una volta l’Italia “anomala” del primato M5S, un partito nuovo, guidato da un ex-comico, fondato su un algoritmo e un sistema chiamato Meetup, che designava gli eletti con un lotteria online. È durato cinque anni. E’ arrivato al top nel 2018. Sembrava inarrestabile. Adesso non lo è più: nell’arco…
Leggi tutto...

La truffa del governo gialloverde

La più grande truffa del governo del cambiamento deve ancora arrivare. E se hanno un peso le parole di Giancarlo Giorgetti, che ieri ha evocato per la prima volta lo spauracchio della crisi, comincerà a materializzarsi a partire dal 27 maggio prossimo, appena si delineeranno i risultati delle elezioni europee. …
Leggi tutto...

Scontro tra M5S e Lega sulle autonomie

Non si contano le voci contrarie alle richieste di autonomia differenziata avanzate da alcune Regioni del Nord, che vengono soprattutto rivolte agli aspetti finanziari e fiscali del processo devolutivo, e alle relative ricadute sugli assetti costituzionali complessivi e sui diritti dei cittadini. Il commento di Dario Stevanato su Il Sole…
Leggi tutto...