Draghi serve al governo. Ne parla Claudio Martelli

Sergio Mattarella non farà il secondo mandato da Presidente della Repubblica. Infastidito dalle mosse dei partiti e dai giochi di palazzo, l’inquilino del Quirinale (per la sesta e ultima volta?) che a febbraio riterrà chiusa l’esperienza da Capo dello Stato. L'intervista a Claudio Martelli, ex vice presidente del Consiglio a…
Leggi tutto...

Rapporto Censis, i numeri che inchiodano l’Italia

Il Censis dice: “Parlare con parole nuove e affrontare con serietà le fragilità del nostro tessuto sociale è quello che serve nell’attuale dialettica socio-politica. Nell’orizzonte della ripresa si nota un’inquietudine politica, timida e incerta. Ben vengano paura e incertezza del futuro, se aiuteranno nuovi modi di pensare e costruire società…
Leggi tutto...

Chi al Colle? Stavolta l’Italia rischia tutto davvero

I partiti occupano il parlamento come un accampamento di manipoli. Hanno dirottato il dibattito nazionale incentrandolo sulla durata del proprio stipendio (...) Non è chiaro cosa avverrà al paese se Mario Draghi andrà al Quirinale, come alcuni sperano, o se rimarrà al governo con un altro presidente o anche con…
Leggi tutto...

Non fidarsi mai dei molestatori della democrazia

Il ministro degli esteri Luigi Di Maio è lo stesso che accusava il Pd di fare l’elettroshock ai bambini per sottrarli alle famiglie naturali e poi lucrare sugli affidamenti familiari, mentre ora vuole allearsi col Pd a Bibbiano, in Italia e in Europa. Per questo è inspiegabile come possa essere…
Leggi tutto...

Un'aria di leggera follia aleggia tra i Palazzi del Potere

C’è uno strano odore nell’aria, la cui scia porta alle parole – un po’ troppo definirla una “linea”, un po’ poco “riduzione del danno” - che Matteo Salvini, diventato più taciturno ai limiti dell’ammansito in pubblico, va ripetendo ai suoi in privato: “Ingoiamo i rospi fino a febbraio”. Il commento…
Leggi tutto...