La politica sospesa attende soluzioni

Roma attende. In un’atmosfera sospesa, la Roma politica appare inerte, comunque incerta sul da farsi nelle prossime settimane. Si aspetta che la curva del virus scivoli in basso, dando ragione agli scienziati. E si spera che l’impatto della crisi sull’economia non si tramuti in un collasso immediato, a sua volta…
Leggi tutto...

Ops. Il M5s si dimentica di Orbán

Sarà che forse, a furia di lodare la liberalità della Cina, diventa difficile distinguere ciò che è democratico da ciò che non lo è; sarà, più banalmente, che erano tutti troppo preoccupati dall’annunciare la nuova mirabolante proposta per sconfiggere il virus (“Tagliamoci gli stipendi!”). Sta di fatto che nel M5s…
Leggi tutto...

Questa Europa è morta!

Oggi siamo davanti a un passaggio ineludibile. L’Europa può essere addomesticata (non è mai successo) tagliando qualche unghia tedesca o di altro Paese del Nord, oppure bisogna prendere atto che i destini si stanno separando, che secoli di storia, che hanno fatto parlare del valore degli elementi unitari del Continente,…
Leggi tutto...

Politica italiana assente sul dopo pandemia

Progettare come uscire dal lockdown, dunque. Per essere pronti una volta che sarà superata l’emergenza sanitaria a riprendere gradualmente le attività produttive e ad aiutare le famiglie e le aziende che hanno perso reddito e fatturato. Il commento di Christian Rocca su Linkiesta. Prima o poi finirà la pandemia. Ma…
Leggi tutto...

L'Europa paghi i nostri debiti. Risposta: non se ne parla

I nostri leader si sono stufati di lasciare i riflettori ai virologi e agli statistici, le decisioni ai comitati scientifici, la gestione delle emozioni nazionali a papa Bergoglio e al Presidente della Repubblica. Sono stanchi anche di ostentare sentimenti di solidarietà bipartisan che non provano, sobrietà verbali che non appartengono…
Leggi tutto...