Il terrorismo jihadista non ha futuro

  • Pubblicato in Esteri

Il commando terrorista parigino non ha datoprova di grande professionalità. Certo chi si è trovato faccia a faccia con uomini vestiti di nero che imbracciavano armi d’assalto ha pensato che costoro fossero dei professionisti. La paura fa brutti scherzi. Ma da un’analisi attenta gli errori che hanno commesso fanno credere il contrario. L'editoriale di Loretta Napoleoni su Il Fatto Quotidiano.

Bataclan, i terroristi erano dei dilettanti

Leggi tutto...

Più vicini all'integrazione europea?

  • Pubblicato in Esteri

Qualcuno ha sostenuto che l’unificazione politica di più paesi è facilitata dall’esistenza di un nemico potente e vicino. L’Unione Sovietica è stata a lungo quel nemico per l’Europa che, infatti, fino al 1989, anzi, al 1990, riunificazione tedesca, è gradualmente cresciuta nell’integrazione. Dopo il 1989, gli Stati-membri dell’Unione hanno sacrificato l’approfondimento dell’integrazione politica all’allargamento dell’Unione con la conseguenza che Polonia, Repubblica Ceca, Slovakia e Ungheria. non pensano affatto di dovere accettare alcune politiche europee comuni. in specie quelle sulla redistribuzione degli immigrati. L'editoriale di Gianfranco Pasquino sul Messaggero Veneto.

L'Europa di fronte a un bivio, federazione ora o mai più

Leggi tutto...

I vili assassinii di Parigi e le colpe dell'Occidente

  • Pubblicato in Esteri

Si misura ormai in decenni, se non in secoli, l’arco temporale durante il quale in Medio Oriente si sono prodotti assassinî di massa, stragi, massacri, esodi, fughe e tutto quello che di feroce l’umana fantasia ha saputo inventare. E con tutti i nostri bei valori di cui siamo così fieri, noi abbiamo abbondantemente contribuito a tutto ciò. Un editoriale di Amalia Signorelli su Il Fatto Quotidiano.

L'Occidente chiamato a pagare il conto

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS