Pericolo recessione mondiale, grazie a Trump

  • Pubblicato in Esteri

«Noi siamo pronti a fare quel che è necessario per sostenere l’espansione, ma la politica commerciale rappresenta una nuova sfida, è un affare che riguarda il Congresso e l’amministrazione, non la banca centrale». Jerome Powell, aprendo ieri l’annuale incontro della Federal Reserve a Jackson Hole, è stato chiaro. Se arriverà una recessione, Donald Trump dovrà prendersela con se stesso non con la Federal Reserve. Mentre parlava, le agenzie di stampa battevano la notizia che la Cina aveva deciso, come ritorsione, di colpire prodotti americani per 75 miliardi di dollari. Il presidente della Fed, dunque, ha detto “il re è nudo”. La guerra dei dazi è il maggior pericolo che incombe sulla economia internazionale.Ma attenzione, non c’è solo questo. Le nubi che s’addensano all’orizzonte sono in gran parte nubi politiche e se arriverà un nuovo crac, sarà a tutti gli effetti una crisi politica non economica. Il commento di Stefano Cingolani su Linkiesta.

Con questi politici (Trump, Johnson, Salvini, ecc.) solo delusioni

Leggi tutto...

Trump minaccia la Cina e inguaia l'Unione Europea

  • Pubblicato in Esteri

Siamo alle solite. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato nuovi dazi verso i prodotti di provenienza cinese. I mercati finanziari hanno reagito e si sono subito inabissati. Quelle di Trump sono minacce perché finora nessuna decisione concreta è stata presa. E non hanno interrotto il viaggio dei negoziatori cinesi verso Washington. Viaggio lento, certo, com’è nella natura di un paese che è registrato sul lungo periodo. Dunque potremmo dire che si tratta di un’altra sparata, di un bluff, del mercanteggiamento che un uomo d’affari diventato comandante in capo del paese più potente del mondo ha adottato come propria tattica. Se gli storici in un prossimo futuro parleranno di dottrina Trump dovranno guardare al paradigma suk, non solo alla demagogia da social media. Eppure i mercati finanziari ieri hanno tremato davvero. Il commento di Stefano Cingolani sul sito Linkiesta.

Trump massacra l'Unione Europea, non la Cina di Xi

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS