Piemonte: gli errori del governatore Cota

  • Pubblicato in Cultura

Ma com’è possibile che in Piemonte sia passata una legge che non ha eguali in tutta Italia? Il veto di una scuola privata impedisce l'apertura di una scuola pubblica! Clamoroso.  Uno dei suoi padri, l’ex assessore Giampiero Leo (allora Pdl, oggi Nuovo Centro Destra) spiega innanzitutto che il diritto di veto è reciproco: «La norma non impedisce solo la presenza di asili statali nel caso in cui siano presenti sul territorio altri parificati capaci di soddisfare la domanda, ma anche il contrario», ha dichiarato ieri a «La Stampa». E poi vuole chiarire che si tratta di un provvedimento pensato per razionalizzare i costi. Infatti, le scuole paritarie costano alla pubblica amministrazione meno di quanto costino quelle pubbliche; e dove non ci sono molti bambini, si cerca di evitare due scuole mezze vuote. Così Michele Brambilla su La Stampa. 

E'guerra tra scuola pubblica e scuola priivata

Leggi tutto...

Si infiamma il conflitto israelo-palestinese

  • Pubblicato in Esteri

E' impossibile eliminare tutti i conflitti, la pace è un’aspirazione da tenere viva, ma sarebbe utopico immaginare di realizzarla a pieno. Possiamo bandire politicamente, moralmente e anche dal punto di vista del diritto internazionale, i mezzi più inumani del conflitto: il genocidio, il terrorismo, la tortura. Così Roberto Toscano su La Stampa riferendosi ai fatti di sangue recenti in Israele.

 

Non c'è pace a Gerusalemme

Leggi tutto...

Spending review, Cottarelli all'attacco degli sprechi

L'Italia spende oltre 130 miliardi l'anno con oltre 32 mila soggetti - stazioni appaltanti, in burocratese - che decidono con i soldi dei contribuenti. Se si limasse questa spesa del 10%, riducendo le "stazioni" a 30 o 40, azzerando la discrezionalità e le mediazioni politiche, si libererebbero più risorse di quelle necessarie per il bonus da 80 euro. C'è chi stima che si arriverebbe fino a 30 miliardi di risparmi. Così Federico Fubini e Roberto Mania su la Repubblica.

E' davvero un'Italia degli sprechi assurdi!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS