Il software Huawei dovrebbe preoccuparci

  • Pubblicato in Esteri

Harmony non è mai stato un sistema operativo “classico”. Concepito nel 2016 per far girare dispositivi internet of things (IoT) come schermi, orologi, ma anche termostati e frigoriferi, con Harmony l’obiettivo di Huawei era giocare d’anticipo sulla vita interconnessa e progettare anzitempo un sistema nato per connettere dispositivi anche diversissimi (...) Harmony è un prodotto all'avanguardia, concepito come base dell'IoT. È stato progettato apposta per essere adottato da altri brand e collegare dispositivi diversi tra loro: una vera panacea per il consumatore cinese e dunque il mercato cinese, dove la competizione è feroce e la frammentazione software dilagante. Il commento di Otto Lanzavecchia su Formiche.

Attenti ai cinesi, Huawei entra nelle nostre case!

Leggi tutto...

L’allarme dal Pentagono. La Cina rischia il sorpasso tech

  • Pubblicato in Esteri

Scarso dinamismo del Pentagono nelle infrastrutture critiche come studi e analisi sull'intelligenza artificiale. Ci sono anche la riluttanza dell’azienda leader Google nel collaborare con la Difesa sull’intelligenza artificiale (IA), il dibattito etico nato intorno a Mountain View, oltre all’eccessiva regolamentazione. Di contro, ha spiegato l’esperto a FT, le compagnie cinesi sono obbligate a lavorare con Pechino e investono pesantemente sull’IA, senza troppi riguardi per la dimensione etica. Il commento di Otto Lanzavecchia su Formiche.

IT e AI, il rischio del sorpasso della Cina

Leggi tutto...

Pechino punta ai minerali afghani

  • Pubblicato in Esteri

Con la conquista di Kabul i talebani afghani hanno miliardi di motivi per gioire. Virtualmente, la loro presa di potere li rende i proprietari di un’immensa riserva mineraria, quasi intonsa, presente nel sottosuolo dell’Afghanistan. Nel 2020 il valore stimato oscillava tra mille e tremila miliardi di dollari, ma in un mondo agli albori della transizione ecologica – dove certi minerali e terre rare sono cruciali per lo sviluppo in chiave verde – quelle risorse sono molto, molto più importanti del loro valore monetario in termini di impatto sugli equilibri geopolitici globali. Il commento di Otto Lanzavecchia su Formiche.

Occhio alle Terre Rare dell'Afghanistan (su cui la Cina vuole mettere le mani)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS