L'Olanda di Rutte, paradiso fiscale e alla nostra faccia!

  • Pubblicato in Esteri

il Pil olandese è poco meno della metà di quello italiano, come ha fatto notare ancora IlSole24Ore, ossia 838 miliardi di euro contro i nostri 1.787 miliardi. L’Italia però è molto più grande ed ha la terza economia dell’Eurozona, in proporzione le cifre olandesi appaiono davvero molto alte. Come mai tutto questo? La risposta va ricercata nella capacità dei Paesi Bassi di attrarre multinazionali e società all’interno del proprio territorio. Centinaia di aziende hanno scelto il Paese dei tulipani per impiantare la propria sede. Anche se, a volte, di uffici non c’è nemmeno l’ombra. Ad Amsterdam ci sono centri direzionali che ufficialmente ospitano anche migliaia di società, senza che però ci siano spazi per contenerne al proprio interno almeno un quarto di quelle registrate. Basta poco ed è possibile impiantare la sede nei Paesi Bassi, a prescindere se poi esistano o meno impiegati, uffici, personale e quant’altro. Il commento di Mauro Indelicato su il Giornale.

Il Paese dei tulipani che... ti aspetti!

Leggi tutto...

Erdogan minaccia di spalancare le frontiere. Ue in allarme

  • Pubblicato in Esteri

ll presidente turco Recep Tayyip Erdogan assicura (e minaccia): “Noi continueremo ad accogliere e ad ospitare i nostri ospiti – ha dichiarato Erdogan – Ma fino ad un certo punto”. E ben si intuisce che oltre quel punto è situata la prospettiva dell’apertura delle frontiere. Il capo dello Stato turco lo ha messo poco dopo a chiare lettere: “Se il sostegno dell’Ue non dovesse funzionare – ha ancora affermato Erdogan – non avremo altra scelta che aprire le porte. Se le apriremo, è ovvio dove i migranti si indirizzeranno”. Il commento di Mauro Indelicato su il Giornale.

L'Ue sotto ricatto da parte di Erdogan

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS