Davanti a Draghi Due che nostalgia di Draghi Uno

È iniziato il gran balletto per il Qurinale. Al Colle Mario Draghi o chi?

Draghi Uno e Draghi Due. Le considerazioni della prof.ssa Sofia Ventura: ''Se il Draghi Due comincia a rimanere invischiato in faticose negoziazioni verso il peggio è perché, come ha spiegato in modo convincente il vicedirettore di Huffpost, ha accettato di entrare nel "Great Game quirinalizio". E se ha accettato di farlo, è perché forse non ha mai percepito come una missione incondizionata e incondizionabile quella di gestire un'Italia disastrata e a rischio collasso (politico, economico e quindi anche sociale) in una fase critica come quella attuale, ma potenzialmente utile per individuare un qualche viottolo verso la ripresa''. Su Huffington Post.

Leggi tutto...

Il M5s è unito sul no a Draghi al Colle

Se Mario Draghi non va al Colle, il Movimento 5 Stelle dovrà digerire qualche altro profilo tutt’altro che gradito. Perché tra qualche giorno bisognerà fare i nomi. E sul tavolo c’è l’eterna “ipotesi Amato”, che sta prendendo quota negli ultimi giorni, come un possibile compromesso, e resta in piedi il nome di Pier Ferdinando Casini, entrambi simbolo della “vecchia politica”, di tutto quello che è stato combattuto dagli adepti di Beppe Grillo. Il commento di Stefano Iannaccone su Huffington Post.

Parlamento nel caosi, Draghi rischia sia il Colle sia Chigi

Leggi tutto...

Yellen, Draghi e la guerra ad Omicron

Mario Draghi (nostro presidente del Consiglio) e Janet Yellen (che guida la Federal Reserve americana) hanno diversi tratti in comune. Alcuni di questi hanno implicazioni non solo per loro due, ma anche per i rispettivi Paesi. Entrambi hanno studiato a metà degli anni settanta, fanno parte della stessa generazione. E questo potrebbe sembrare banale. Il commento di Joseph La Palombara  su Formiche.

Draghi e Yellen, superstar dell'economia

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS