Leggere con attenzione le parole di Draghi

Governo Draghi a casa, rischio trionfo del populismo

Bisogna cioè andare all’ammonimento rivolto proprio dall’inquilino di palazzo Chigi all’indirizzo dei rischi prodotti dal populismo. Che si annidano nella penuria di gas che vivremo questo inverno e che possono alimentare pericolosi focolai di protesta sociale, il brodo di coltura preferito dai gilet gialli in versione nostrana. "Dobbiamo evitare gli errori commessi dopo la crisi del 2008 – spiegò Draghi all'indomani del Consiglio europeo di fine giugno – la crisi energetica non deve produrre un ritorno del populismo. Abbiamo gli strumenti per farlo: dobbiamo mitigare l'impatto dell'aumento dei prezzi dell'energia, compensare le famiglie e le imprese in difficoltà, tassare le aziende che fanno profitti straordinari". Il commento di Carlo Fusi sul sito Formiche.

Leggi tutto...

Non è più guerra, è genocidio degli ucraini

  • Pubblicato in Esteri

E Putin in Ucraina continua la sua mattanza

La Russia è uno Stato terrorista, guidato da una cosca di mafiosi paranoici e popolato da milioni di volenterosi carnefici di ucraini e delle libertà occidentali, a questo punto altrettanto colpevoli dei loro leader o perché incapaci di fermare la mattanza orchestrata dal Cremlino o perché conniventi con le politiche stragiste di Putin e con i suoi crimini contro l’umanità. Il commento di Christian Rocca sul Linkiesta.

Leggi tutto...

Bugie di destra e sinistra per illudere i loro elettori

I partiti pensano di imrogliare gli elettori con promesse populiste

Unico obiettivo di tutti i partiti, senza escluderne alcuno, è la coltivazione del collegio elettorale tramite la promessa protezionista in favore dei taxisti e dei balneari che non è meno corrotta rispetto a quella più risalente e vasta a garanzia di insegnanti e pensionati d’adolescenza: e il campo complessivo che ne risulta si rinnova eternamente nei lotti di un’identica realtà anti-concorrenziale, sussidiata, inefficiente, conchiusa nell’arretratezza che infatti tiene a rigorosa distanza il perfldo investitore straniero. Ne scrive su Linkiesta Iuri Maria Prado.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS