Draghi fa come Biden e sfida l’Ue

“Tutto si fondava – diceva Kazimierz Laski, un economista polacco – sul fatto di cui spesso discettava Michail Kalecki, ossia che l’economia dello Stato è parte della macroeconomia e deve essere intesa ben diversamente dalla microeconomia, ossia l’economia dell’impresa e della famiglia. Se queste due ultime fanno debito falliscono e si spengono. Lo Stato no. Per questo esiste la politica economica”. Le considerazioni dell'econonista prof. Giulio Sapelli su il Sussidiario.

Il cambiamento di strategia dell'Unione Europea

Leggi tutto...

Avviso da Bruxelles, il 3% non è più scolpito nella pietra

”La decisione della Commissione Europea di sospendere le regole fiscali ha dimostrato che l’Europa nel suo insieme, il mondo nel suo insieme, sta affrontando la crisi in modo diverso” dalla precedente, quando furono imposte politiche di austerità, ha dichiarato la ministra delle Finanze , María Jesús Montero, smentendo l’ipotesi di ridurre la spesa pubblica per ragioni di opportunità contabile fino a quando l’economia spagnola non si sarà lasciata indietro la pandemia". Il commento di Claudio Paudice su Huffington Post.

Ue, deficit al di sotto del 3% addio fino al 2025!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS