La crisi venezuelana, un'altra mina pronta ad esplodere

  • Pubblicato in Esteri

La tragedia venezuelana non è senza soluzione, perché altre mosse politiche possono mettervi fine e non è nell’interesse di nessuno né che questa situazione continui e destabilizzi un’America Latina che non ne ha certo bisogno né che si arrivi progressivamente a un braccio di ferro tra gli Stati Uniti da un lato e la Cina e la Russia dall’altro. Due paesi che hanno cominciato a estendere i loro interessi in questo paese mentre le loro relazioni con Washington sono ai livelli più bassi. Il commento di Bernard Guetta sul settimanale Internazionale.

Maduro sì, Maduro no, Venezuela sempre più nel caos

Leggi tutto...

Grecia-Ue: chi ha vinto?

  • Pubblicato in Esteri

Tsipras è tornato solo da una serie di vertici a Bruxelles. In che misura sia ancora vivo per la politica ellenica ed europea, lo potranno dire solo i prossimi mesi. Ma la domanda alla quale fin da subito vorrebbero poter rispondere in molti attorno a lui è ancora più spiazzante: a soli 40 anni, un leader è abbastanza duttile per potersi trasformare in 20 giorni da una versione europea di Hugo Chávez in una di Ignacio Lula da Silva? L’ex presidente brasiliano è il modello del leader arrivato al potere dalle periferie della sinistra, un uomo che rigettava l’ordine esistente ma poi riesce a lavorarci dentro senza perdere in coerenza. L’ex caudillo venezuelano è invece il suo opposto: un leader vanesio che rifiuta ed è rifiutato, votato allo status di paria internazionale e a nient’altro. Un editoriale di Federico Fubini sul Corriere della Sera.

Tsipras come Chavez o Lula?

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS