L'Europa deve cambiare strada, per non morire

Ci sono due strade alternative che si possono percorrere. La prima è quella di allentare le regole per tutti e lasciare maggiore flessibilità di spesa ai Paesi. Questa a mio avviso è una strada potenzialmente pericolosa. Come ho scritto più volte, regole che sono oggetto di un continuo negoziato perdono credibilità e finiscono per indebolire il sistema invece di rafforzarlo. L'editoriale di Lucrezia Reichlin sul Corriere della Sera.

Forse l'Europa ce la fa (se vuole)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS