Voto in Groenlandia, un affare mondiale

  • Pubblicato in Esteri

Le potenze mondiali guardano con estremo interesse alla Groenlandia anche per il posizionamento geografico sulla rotta artica, ormai percorribile tutto l’anno: sul “Passaggio a Nord-ovest” mettono gli occhi tutti, a cominciare dagli Usa che vogliono aiutare la Danimarca a costruire tre nuovi aeroporti nell’isola, e negli ultimi decenni hanno costruito diverse basi militari e stazioni meteorologiche. Altro effetto del riscaldamento climatico è l’aumento e la diversificazione della pesca, altra grande industria dell’isola, a cui fa da contraltare la vita dei cacciatori che vivono con sempre maggiore difficoltà. Il commento di Carlo Renda su Huffington Post.

Groenlandia, isola felice ancora per poco?

Leggi tutto...

Alexei Navalny, avversario di Putin, in coma

  • Pubblicato in Esteri

Di fatto Vladimir Putin non avrebbe un vantaggio dall’uccisione di Alexei Navalny. Eppure appare inevitabile, per chi ripercorra le inquietanti storie recenti della politica russa, che il dito venga puntato contro il Cremlino dopo la notizia dell’avvelenamento del principale oppositore del presidente. Navalny, 44 anni, è in coma, ventilato artificialmente, presso l’ospedale di Omsk, sud-ovest della Siberia. È in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono definite “stabili” e i medici assicurano che “faremo di tutto per salvargli la vita”. Il suo staff sta cercando di portarlo all’estero, la Germania potrebbe essere una destinazione. Il commento di Carlo Renda su Huffington Post.

Un altro antagonista di Putin in fin di vita

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS