La Russia perde l’Ucraina e si prende l’Italia?

La Russia perde l’Ucraina e si prende l’Italia?

Per Putin l’Italia è più importante dell’Ucraina

Gli ucraini difendono la loro terra. Sono testardi e coriacei, non c’è mancanza di combattenti. Le armi poi è solo un problema di permessi. Alle spalle, le maggiori potenze industriali del mondo, Usa e Ue hanno possibilità di forniture praticamente infinite (...) Con l'artiglieria i russi bombardano villaggi, paesini radendoli a zero. Costringono la popolazione a fuggire e poi occupano spazi vuoti che sono solo cumuli di macerie.
Cosa faranno di queste macerie? Ricostruiscono? E quanto gli costa? Lasciano tutto distrutto? E così creano un deserto che li contamina. Il commento di Francesco Sisci sul sito  Formiche.