L’Ue vuole rompere il ghiaccio tra Usa, Cina e Russia

L’Ue vuole rompere il ghiaccio tra Usa, Cina e Russia

“L’intensificarsi dell’interesse per le risorse e le vie di trasporto dell’Artico potrebbe trasformare la regione in un’arena di competizione locale e geopolitica” (...) Il Mar glaciale Artico sta salendo tra gli interessi strategici di potenze rivali all'Ue, come la Russia e la Cina, e sta diventando un altro ambito di competizione geopolitica che coinvolge anche Stati Uniti e Regno Unito (...) Per l'Europa, l'Artico, regione definita di "fondamentale importanza strategica per l'Unione europea, in considerazione del cambiamento climatico, delle materie prime e dell'influenza geostrategica", "deve rimanere una regione di bassa tensione e di cooperazione multilaterale pacifica" – "pacifica, sostenibile e prospera".Il commento di Gabriele Carrer ed Emanuele Rossi su Formiche.

Prossimo fronte tra Usa, Cina, Russia ed Europa: il mar glaciale Artico