Trump le studia tutte pur di rimanere alla Casa Bianca

Trump le studia tutte pur di rimanere alla Casa Bianca

A guardare i sondaggi sulle elezioni americane Donald Trump sembrerebbe non avere scampo nei confronti del suo avversario Joe Biden. L’ex vice presidente di Barack Obama ha un vantaggio sul piano nazionale (al 4 agosto) del 7,4 per cento (49,4 contro 42). Ma nello staff del candidato democratico in questi giorni non è tutto buon umore. Perché i numeri nazionali contano poco o nulla (decisivi saranno sei-sette Stati in bilico), perché in due settimane Trump ha recuperato quasi due punti e soprattutto perché nell’agenda elettorale ci sono quattro punti cerchiati di rosso, quelli dove “Sleepy Joe” (il nomignolo con cui The Donald ama ridicolizzarlo) è più debole e che potrebbero costargli l’elezione: l’Ucraina, la candidata vice-presidente, le “fake” e Fox News. Il commento di Alberto Flores D'Arcais su L'Espresso.

Presidenziali Usa, Trumo non vuole arrendersi e incalza Biden