Erdogan consegna Santa Sofia al culto islamico

Erdogan consegna Santa Sofia al culto islamico

La promessa di aprire Santa Sofia al culto islamico è stata un mezzo di propaganda importante di ogni partito di destra in Turchia a ogni elezione. Ormai Santa Sofia non è più una promessa ma una realtà. E questo solo Erdoğan e il suo partito possono rivendicarlo. L’Mhp può trarne beneficio solo in quanto alleato di governo. C’è da chiedersi quanto potrà durare l’effetto di questa mossa e quanto di questo entusiasmo si trasformerà in voti. Non è affatto sicuro che senza una seria ripresa dell’economia tale effetto possa durare fino alle elezioni che Erdoğan dà per certe nel 2023. Il commento di Murat Yetkin su Internazionale.

Santa Sofia, la scommessa di Erdogan