Presidenziali Usa, Biden sfida Trump

Presidenziali Usa, Biden sfida Trump

Primarie del partito democratico negli Sati Uniti: i “moderati” sono i progressisti. I “progressisti” sono i conservatori. Sembra che ormai siano in tanti ad averlo capito. Il Partito Democratico degli Stati Uniti di oggi è il partito progressista. Di conseguenza le masse democratiche hanno votato con numeri sorprendenti per i “moderati”. Il successo di Joe Biden nel Super Tuesday è una vittoria per il progressismo. Ma il linguaggio politico americano, con le sue concezioni su chi sia “moderato” e chi sia “progressista”, lo rende difficile da vedere. Il commento di Paul Berman su Linkiesta.

Usa, primarie dem, i veri progressisti sono i moderati di Biden