Le difficolta' della Germania, per la Ue allarme rosso

Le difficolta' della Germania, per la Ue allarme rosso

A complicare la scena a Berlino non c’è soltanto la sfida dei nazionalisti della super-destra di Alternative für Deutschland ai democristiani tedeschi, Cdu e Csu, insidiati nel loro elettorato più conservatore (...) Insieme alla diversa aritmetica parlamentare, già un rompicapo, vi è un quarto elemento: non c'è più, o sta rapidamente svanendo, il mondo di sicurezze multilaterali che hanno assicurato alla Germania il suo miracolo e del quale restano ormai una Nato malconcia e un'Unione europea che la Germania deve o rafforzare, assumendo (con altri, ma come perno del tutto) la leadership del suo rinnovamento, o lasciare languire. Come in sostanza sta facendo da anni. Il commento di Mario Margiocco su Lettera 43.

Il momento no della Merkel, un grande problema per l'Unione Europea