Il mondo in ebollizione, è il turno del Sud America

Il mondo in ebollizione, è il turno del Sud America

«Gli investitori che si fossero entusiasmati per svolte a destra hanno sottovalutato le sfide», ha detto a Bloomberg il managing director per l’America Latina di Eurasia Group Daniel Kerner. «I presidenti dei vari Paesi sono presi tra la necessità di imporre cambi di rotta e l’incapacità di realizzarli. Quasi ovunque ci sono governi impopolari con problemi fiscali che fanno i conti con elettori furiosi e stanchi di corruzione, cattivi servizi pubblici e mancanza di dinamismo economico». Il commento di Marco Valsania su IL Sole 24 Ore.

Sud America, l'instabilità la sta travolgendo