La locomotiva d'Europa si ferma,altri guai per l'Italia

La locomotiva d'Europa si ferma,altri guai per l'Italia

Si parla molto ora in Europa, e in particolare in Italia dove la cosa avrebbe il gradito sapore di una vendetta, di una politica fiscale espansiva da parte di Berlino visto che le risorse finanziarie non mancano e il debito pubblico tedesco è al 61% del Pil, ma se ne parla assai meno in Germania. Molto più probabile una riduzione delle imposte, alle imprese soprattutto, e alle famiglie a reddito medio-basso e basso. Il commento di Mario Margiocco su Lettera 43.

La Germania in crisi, non è una bella notizia per l'Italia