Russia e Stati Uniti spingono Haftar verso Tripoli

Russia e Stati Uniti spingono Haftar verso Tripoli

A quindici giorni dall'inizio dell'"Offensiva per Tripoli", quella che si sta combattendo in Libia si manifesta sempre più come una guerra per procura, nel quale il passo successivo potrebbe essere, rimarcano fonti diplomatiche a Roma, "l'intervento diretto delle potenze contrapposte, Emirati e Arabia Saudita da una parte e Qatar dall'altra, trasformando la Libia in un terreno di scontro ideologico, pro o contro l'Islam politico, che finirebbe per distruggere il Paese, eliminando tra l'altro un potenziale concorrente economico nella regione". Il commento di Umbert De Giovannangeli su sito Huffington Post.

Libia, il voltafaccia di Donald inguaia l'Italia