Gli affari con i cinesi non possono mortificare il Belpaese

Gli affari con i cinesi non possono mortificare il Belpaese

 Le ragioni dell’economia non possono prevalesere mai su quelle della politica accettando così una sorta di nuova versione del principio della ragion di Stato. L’ Italia non può consentire che le ragioni dell’economia divengano così forti da cancellare qualsiasi criterio della sua politica estera che non sia quello dei buoni affari con questo o quel governo straniero. L'editoriale del prof. Ernesto Gali Della Loggia sul Corriere dela Sera.

Ancora Xi, l'Italia deve scegliere se restare fedele all'Occidente o no